Damien. Dallo Spitsberg a Capo Horn.

0

Se ti piace l'articolo condividilo con i tuoi amici !

Maggio 1969. Jérôme e Gérard, due amici diciottenni, salpano dalla Francia della lotta studentesca e operaia, decisi a sperimentare sul mare la libertà che la società nega sulla terraferma: comincia così, a bordo del Damien, il giro del mondo a vela.

«Non eravamo di quelli che vogliono spaccare tutto, che sono stanchi della tivù quotidiana e dei sandwich sociologici. Il giro del mondo per noi non è mai stata una fuga, è stata una soluzione.»

Francia 1969, gli echi del maggio risuonano ancora. Due amici decidono di tentare una rivoluzione a modo loro: il giro del mondo su una barca a vela di dieci metri, Damien.
Jérôme Poncet e Gérard Janichon, due diciottenni, partono il 25 maggio 1969 da La Rochelle e in cinque anni percorrono 55’000 miglia solcando il mare nei suoi più segreti recessi, atraverso le rotte meno frequentate e misurandosi con la forza degli elementi.

Dalle brume e dai ghiacciai dello Spitsberg e della Groenlandia, l’avventura si sposta: il Damien scende lungo le coste del continente americano, sosta alle Antille, rimonta il Rio delle Amazzoni fino ad arrivare davanti a Capo Horn dove si mischiano le acque di due oceani.

Parere personale su “Damien. Dallo Spitsberg a Capo Horn.”

Nel libro viene raccontata una grandissima storia di vela di due ragazzi che, chiodo dopo chiodo, franco dopo franco, costruirono il Damien in un capannone a La Rochelle. Tra coraggio e incoscienza, intraprendono così un lungo viaggio durato 5 anni. Dall’artico fino all’antartico, passando per i mari tropicali e il rio delle amazzoni, tornano a casa con alle loro spalle un’esperienza indimenticabile e ormai uomini, grandi uomini di mare.
È uno di quei libri che ti entusiasmano, dove gli eventi sono ben descritti tanto da sembrare di essere partecipe a questa avventura. Indubbiamente un racconto capace di tenerti attaccato alle sue pagine fino alla fine, un libro da leggere !

Autore: Gérard Janichon
Editore: Ugo Mursia Editore
Data di Pubblicazione (ristampa): 2014
Genere: Vela, navigazione
Pagine: 152
EAN: 978-8842538660

Iscriviti al blog per non perdere i prossimi articoli !

Share.

About Author

Libero professionista nel web design e nella consulenza informatica (LALU Solutions), appassionato di vela e amante delle vacanze un po’ fuori dal comune. Possiedo la patente d’altura senza limiti e finora ho navigato in Patagonia (Capo Horn e Canale di Beagle), nel Canale della Manica (Bretagna e Inghilterra), nel Mediterraneo (Adriatico, Tirreno, Ionio, Baleari, Alboran), nello Stretto di Gibilterra, alle Canarie e la TRANSAT dalla Martinica a Gibiliterra. La mia ultima esperienza mi ha portato nel mare della Tasmania e nell'Oceano Indiano, navigando da Whangarei in Nuova Zelanda su lungo la costa est dell'Australia fino a Darwin, da dove ho continuato per Cocos Islands arrivando a Mauritius. La vela mi permette di praticare altre due grandi passioni: viaggiare e fotografare. La strada è lunga e sicuramente non semplice, ma a piccoli passi sto cercando di raggiungere il mio obiettivo: riuscire ad acquistare una barca a vela e partire alla scoperta del mondo via mare.

Leave A Reply